Blog: L'Arte per l'Evoluzione

Visita al Parco artistico della Pace Armonica
16 giugno 2013 ad Arsiè con l'artista Maurizio Zulian

"Come fa la materia a comunicare? A chiamarci? Non molti lo capiscono.
Io sono stato solo quello che ha messo insieme i pezzi. La materia ha fatto da sé."
"Non mi pongo il problema di cosa deve arrivare.
È l'opera che deve creare se stessa." Maurizio Zulian


In fondo al sentiero, ecco il piccolo eremo, dove un umile capitello ricorda miracolose apparizioni nel 1930. Tutto intorno all'eremo, un "Giardino Alpestre Astrale" formato da 13 opere in pietra. A destra e a sinistra dell'eremo, si estendono le due porzioni del bosco artistico: l'Aurora, con circa 60 opere, e la Melagrana, con circa 100 opere, quasi nascoste tra gli alberi. Ciascuna delle opere è stata realizzata dall'artista Maurizio Zulian con materiali di riciclo: "residui primari", pietre, metalli, vetro, scarti tecnologici.




All'eremo troviamo ad aspettarci gli amici dell'associazione "Essere Complementari", che con Maurizio ci accompagneranno nelle nostre esplorazioni. Entrare nel Parco della Pace Armonica è dimenticare il Tempo e lo Spazio, per entrare in una dimensione di Scoperta e Meraviglia, una dimensione di Ascolto e Risonanza.




Ogni opera ha un nome e una storia. Maurizio racconta il suo incontro con la materia e spiega il messaggio che attraverso di lui la materia ha espresso. Ma ci invita anche a dare noi stessi un nome all'opera: ad ascoltare, cioè, come l'opera risuona in noi. Compito insolito, al quale ci prestiamo volentieri.




Ci aggiriamo tra gli alberi come in un mondo incantato: ci sono misteriose antenne e pendoli colorati, parabole, torri, sinuose volute di fil di ferro, panciute damigiane di vetro dai contenuti simbolici, insolite colate di metallo, giocosi agglomerati di oggetti... Ma ogni cosa ha un messaggio e un motivo; ogni composizione è la sintesi di un percorso, che si distilla nel nome: La Ripartenza, Una Semente Nuova, Un Impulso Gioioso Impresso allo Spessore del Tempo, Anello di Congiunzione...

Alla fine della visita, sorridenti e con gli occhi pieni di Meraviglia, ci sediamo tutti insieme a raccontare dei nostri incontri nel Parco della Pace Armonica. Torneremo.

Maria Cristina Leardini

Le foto del Parco della Pace Armonica »
Locandina: download PDF
Come arrivare [-espandi-]



Lago del Corlo con Rocca d'Arsiè





Facebook Twitter Vimeo YouTube Amazon
Invia

COMMENTI

nome
email
città
commento
codice
  Copia questo codice nel campo qui sopra: hx0qsj7