LAB ARTI EVOLUTIVE  |  METODO  |  DOCENTI  |  FOTO



Tutti in scena! - 2^ edizione

Laboratorio artistico e teatrale per i ragazzi dai 16 ai 19 anni
che vogliono creare performance originali.






Cos'è?
Tutti in scena! è un laboratorio artistico e teatrale per costruire insieme - dalla A alla Z - delle performance originali! Non è un concorso e non si vince niente: si partecipa!


Che tipo di performance?
Massima libertà sui mezzi espressivi: teatro, musica, arti multimediali, "contaminazioni" creative di arti, lingue e culture... Purché siano originali (non copiate dai famosi) e abbiano qualcosa da dire su uno dei temi proposti.



Quali sono i temi delle performance?
Temi non da poco, da sviluppare in libertà: Cosa conta veramente nella vita - La forma e la sostanza - Cosa ci serve per essere felici - L'arte della vita - I colori della vita - Il cambiamento possibile - Penso, dunque sono.


Come, dove e quando?
Il laboratorio si sviluppa in una serie di incontri collettivi e individuali, in media 2 volte al mese, a Cittadella (PD), da dicembre in poi: progettazione, ricerca, copioni, costumi, scenografie, prove... Ci saranno anche alcune attività a distanza (via mail o skype), ad hoc per ogni progetto. Sarete voi i protagonisti di ogni singola fase di realizzazione del vostro progetto! E in maggio... si andrà Tutti in scena!





Chi tiene il laboratorio?
C'è un team intero che lavora con voi dietro le quinte. Tutti gli incontri e le attività a distanza sono guidati da Luigi Alberton, compositore, regista di cinema e teatro, fondatore di Immaginario Sonoro. Il team di Immaginario Sonoro sarà presente durante il percorso ogni volta che sarà necessario e naturalmente alla rassegna finale: tecnici professionisti (fotografi, cameramen, tecnici audio e luci) e artisti esperti di varie forme d'arte.


Come si fa a partecipare?
Leggi il bando, compila e invia il modulo di partecipazione (vedi sotto). Seguirà poi un colloquio con i candidati per selezionare fino a un massimo di 5 idee progettuali per le performance. Requisiti per partecipare: 16-19 anni, motivazione, creatività, un talento e un'idea artistica da mettere in gioco.





Quanto costa?
Immaginario Sonoro mette in palio 5 borse di studio di un valore di 1.000 euro ciascuna per la progettazione e la realizzazione di 5 performance. Le borse di studio rappresentano il controvalore del lavoro e dei mezzi messi gratuitamente a disposizione da Immaginario Sonoro per Tutti in Scena!


Quali sono gli obiettivi?


Come nasce questa idea?
Tutti in Scena! è un progetto per i giovani e l'arte del centro di ricerca artistica Immaginario Sonoro, ideato e diretto dal regista e compositore Luigi Alberton. Una delle finalità di Immaginario Sonoro è l'educazione attraverso l'arte alla consapevolezza di sé e dei propri talenti. Perché l'arte fa bene alla vita.


Bando e modulo di partecipazione:


Tutti in scena Cittadella »




1^ edizione 2012 - 2013


Il debutto - 24 maggio 2013, Teatro Sociale di Cittadella




Il racconto dei partecipanti alla 1^ edizione:
  • Omar Al-Hage [-espandi-]
  • Sara Sgarbossa [-espandi-]
  • Matilde Sgarbossa [-espandi-]
  • Irene Scapin [-espandi-]

Video e cronistoria della 1^ edizione: leggi il post »

Attività della 1^ edizione e ringraziamenti [-espandi-]
Facebook Twitter Vimeo YouTube Amazon
Invia

COMMENTI

nome
email
città
commento
codice
  Copia questo codice nel campo qui sopra: PYz85eX
 


Matilde Sgarbossa | scritto 30/05/13

Grazie a lei e a tutto lo staff per l'incredibile esperienza di Tutti in Scena. Mi ha arricchito molto! Alla prossima.

Federica Bortolato | scritto 28/05/13

Bravi ragazzi! Complimenti

Chiara Riello | scritto 27/05/13

... È stato emozionante venerdì sera nel vedere quei ragazzi già Attori e Protagonisti e nel sapere quanto lavoro e dedizione hanno potuto ricevere da parte Vostra. Grazie a chi come te è da esempio per noi tutti.

Irene Scapin | scritto 27/05/13

Ho visto le foto e letto la pagina. Grazie mille per tutto l'ottimo lavoro svolto, rivedere quelle foto riporta alle grandi emozioni di venerdì sera. Grazie di tutto

Michela Zanin | scritto 27/05/13

SEMPLICEMENTE MAGNIFICO! Grazie a questa piacevolissima cronistoria (complimenti maria Cristina!) anche chi non ha partecipato al progetto ne potrà comprendere la portata ed il significato. Bravi, bravi e ancora bravi!

Daniela Menegazzo | scritto 27/05/13

Condivido la bella e impegnativa serata: fruttuosa per i ragazzi che hanno realizzato le loro performance e siano queste, di stimolo, per altri ragazzi di mettersi in gioco con i loro talenti. Grazie.

Loris De Poli | scritto 27/05/13

Complimenti ai "protagonisti" che si sono messi in gioco e GRAZIE a tutti coloro che hanno lavorato (gratuitamente) per questo bel progetto. Una citazione particolare per Luigi, che ha lavorato con costanza, pazienza e competenza per mesi...ed alla fine è arrivato l'ottimo risultato stra-meritato.

Graziella Pesce | scritto 26/05/13

Cari Cristina e Luigi, grazie per la bellissima serata, densa di emozioni.

Omar Al-hage | scritto 26/05/13

È stato un sogno vedere per la prima volta che le cose che abbiamo in testa possono davvero trovare concretezza nell'infinità dei problemi che incontriamo ogni giorno, basta la buona volontà, la determinazione e la fiducia in se stessi... ma sopratutto un team di professionisti e amici che sanno rendere le tue idee com mai avresti saputo fare:) grazie mille di quello che mi avete donato, davvero :) GRAZIE DI CUORE :)

Marta B. | scritto 25/05/13

Intenso e toccante.... GRAZIE!

Margherita Didoné | scritto 25/05/13

Bel lavoro, impegnativo, importante. Complimenti a voi tutti, a Sara Matilde Irene Omar e buon proseguimento!

Sara Sgarbossa | scritto 25/05/13

...Oltre a ringraziare te di cuore per il lavoro e l'opportunità ringrazio vivamente anche Cristina, Paolo e Massimo per l'aiuto:) alla prossima e grazie ancora!!

Fabio Streliotto | scritto 24/05/13

È stata una bellissima serata dove le emozioni sono state tessute da poesia, recitazione e vita vera! Bravi, bravi, bravi...

Michela Z. | scritto 24/05/13

È stato emozionante! Complimenti a tutti i ragazzi… Sono stati bravissimi. E che dire del regista e dello staff! Buona continuazione!

Stefano Cannas CMagazine | scritto 22/10/12

Progetto ambizioso e stimolante...bravi !

Birollo Ruedi‎ | scritto 2/10/12

Buono direi par sti raga... Ciao

Davide Carlesso | scritto 2/10/12

Idea strepitosa ... bravi...