Per acquistare "Voglio vivere in un'opera d'arte: Ecofoglia":


IMMAGINARIO SONORO AMAZON
Libro 25,00€ + spedizione
Acquista
»
Libro 25,00€
a breve






Il libro di Ecofoglia


Il libro nasce a coronamento di un lungo percorso di ricerca sul valore dell'arte nell'evoluzione dell'uomo, sul bisogno dell'uomo di vivere nella bellezza e in armonia con la Natura.

L'ideatore del progetto Ecofoglia è Luigi Alberton, artista filosofo e concreto sognatore. Luigi espone con vigore in questo libro la sua visione del mondo e propone un'alternativa possibile alla realtà di oggi, un'alternativa incentrata sul valore evolutivo dell'arte.

Lo scultore Amedeo Sinico ha raccolto il pensiero di Luigi e l'ha tradotto nelle forme poetiche e armoniche di un'architettonica artistica, Ecofoglia. Nel libro, Amedeo racconta attraverso i suoi bozzetti la genesi di Ecofoglia. A conclusione del percorso, Angelo Chemin, storico dell'arte e del territorio, riflette sugli archetipi dell'abitare, comuni all'uomo di ogni tempo e ogni luogo, e riconosce il loro manifestarsi in Ecofoglia.

Sfogliamo le grandi pagine del libro e ci immergiamo in immagini suggestive, materiche e vive, che ci accompagnano nella scoperta di un pensiero forte e rivoluzionario, ma concreto e possibile. Lo sguardo si sofferma sulle parole scelte con cura, impaginate con agio tra grandi spazi bianchi. Le mani carezzano la carta e la rilegatura fatta a mano. I sensi colgono anche in questi dettagli l'espressione del bisogno di bellezza e di arte nel quotidiano. E lo riconoscono come proprio. Approfondimento »


Ecofoglia: libroEcofoglia: libroEcofoglia: libroEcofoglia: libroEcofoglia: libroEcofoglia: libroEcofoglia: libro



Indice

pag. 6 - Prefazione di Maria Cristina Leardini

pag. 9 - Ecofoglia: un ecosistema dell'arte e del vivere, di Luigi Alberton
Premessa – Al capolinea – L'arte? – Vivere la propria arte – L'arte nel vivere quotidiano – Arte e sentimento ecologico – La ricerca artistica – La funzione educativa dell'arte – Le nuove generazioni – Verso Ecofoglia

pag. 59 - Ecofoglia: il pensiero tradotto in forma, di Amedeo Sinico
Premessa – I principi fondanti del progetto Ecofoglia – Il pensiero tradotto in forma: La forma esterna di Ecofoglia; Gli elementi architettonici di Ecofoglia – Conclusione

pag. 95 - Note su alcuni archetipi dell'abitare, di Angelo Chemin
Introduzione – Riflessioni su alcuni archetipi dell'abitare – Riflessioni su alcuni archetipi dell'abitare nel territorio – Conclusione

Note biografiche – Come nasce il libro di Ecofoglia, di Monica Alberton – Ringraziamenti



Ecofoglia: libro



Credits

Progetto: Luigi Alberton
Cura: Maria Cristina Leardini
Testi: Luigi Alberton, Amedeo Sinico, Angelo Chemin, Maria Cristina Leardini, Monica Alberton
Progetto grafico e impaginazione: Monica Alberton
Immagini: le sculture, i bozzetti, i dipinti pubblicati sono opera di Amedeo Sinico
Foto: Bruno Tarraran, Monica Alberton (pag. 28, 39, 42, 50)
Fotoritocco: Valentina Sinico, Monica Alberton
Dimensioni: cm 27 x 35,5; 122 pagine
Rilegatura a mano: Letizia Satto

Pubblicato da Immaginario Sonoro (settembre 2009)
© 2009 Pubblicazione "Voglio vivere in un'opera d'arte: Ecofoglia": Luigi Alberton
© 2009 "Ecofoglia: il pensiero tradotto in forma": Amedeo Sinico
© 2009 "Note su alcuni archetipi dell'abitare": Angelo Chemin

Facebook Twitter Vimeo YouTube Amazon
Invia

COMMENTI

nome
email
città
commento
codice
  Copia questo codice nel campo qui sopra: 7OVnmmI
 


Silvia | scritto 01/03/10

Ho stampato, letto e apprezzato Ecofoglia. Ho trovato il libro esauriente nei contenuti, chiaro nella forma e coerente nella struttura. Affascinante pensare ad un progetto che abbraccia contemporaneamente l'individuo, la società e l'ambiente concependoli come un tutto armonioso e sinergico. Incoraggiante sapere che in questo momento di grande sterilità culturale e forte aridità emozionale, vi sia qualcuno che ha la voglia di proporre un modo nuovo di viversi con pienezza, ricordandoci che infondo siamo tutti missionari…. di noi stessi!
Sarebbe fantastico se Ecofoglia mettesse le proprie radici, anzi fondamenta, da queste parti, poiché è proprio in questi luoghi, dove il grigio ha soffocato arrogantemente l'arcobaleno, che si fa necessario, ora più che mai, un progetto in grado di scuotere le coscienze dal letargo.
Ho letto con attenzione e piacere anche le riflessioni sull'architettura. Attraverso di esse hai spalancato una finestra su di una interessante simbologia dell'abitare e del vivere nello spazio, a cui non avevo mai pensato, soprattutto in questi termini.

Tiziano | scritto 23/10/09

Sei proprio un ''pazzo della VITA'' e condivido con te che l'Arte (come tu la intendi) sia la via maestra...

Loris | scritto 14/10/09

Ecofoglia è l'albero maestro della nostra nave-vita... complimenti Luigi. Un ottimo scritto.