Presentiamo lo studio e il progetto Biennale Channel (2003) perché esprime una forte affinità con i valori e la ricerca di Immaginario Sonoro. È un progetto di ricerca di nuove forme di relazione e comunicazione dell'arte scritto da Luigi Alberton prima della fondazione di Immaginario Sonoro.



Che cos'è Biennale Channel


Un network interamente dedicato all'arte contemporanea, un centro dove fare cultura, un catalizzatore delle più significative esperienze artistiche e un centro per la loro irradiazione nel mondo; un laboratorio di ricerca e scambio di idee, di apprendimento e approfondimento; un palcoscenico, una palestra, una fucina, un simposio. Per i cittadini di un mondo in cui l'arte e la ricerca artistica sono irrinunciabili strumenti di crescita individuale e sociale. Biennale Channel è un progetto concreto per tradurre in realtà questo luogo ideale di incontro con l'arte.


I principi fondanti di Biennale Channel


Comunicare è uno dei principi che animano il progetto: comunicare l'arte e i valori che essa sottende, comunicare la ricerca, il dialogo e l'apertura alle altre culture, l'arte dell'ascolto e dello scambio.

Creare ponti. Altri pilastri del progetto sono la qualità dei contenuti, l'internazionalità, la forte marca interattiva, lo spazio alle voci nuove.

Come il nome lascia intuire, Biennale Channel si ispira alla Biennale di Venezia: il progetto iniziale nasce infatti come proposta di valorizzazione internazionale delle iniziative artistiche della Biennale. Tuttavia il progetto è applicabile a qualsiasi realtà nazionale o internazionale che faccia dell'arte la sua missione.



La sigla: "Il segno del leone"


La sigla originale "Il Segno del Leone", realizzata per il progetto Biennale Channel, ne esprime i valori di internazionalità e multiculturalità, ribadendo però il forte legame con Venezia.



Indice

Presentazione e Introduzione

1. Biennale Channel: un network multicanale e integrato
L'idea - Le finalità - L'identità del network - L'identità del palinsesto - Il pubblico

2. Biennale Channel: contenuti digitali e multicanalità
Introduzione - I vantaggi di un network multicanale e digitale - I canali televisivi
I canali web - La gestione dei contenuti del network: cenni

3. e 4. Biennale Channel: i canali web orizzontali e verticali

5. Biennale Channel: i format
Linee generali del palinsesto BC - Tipologie di format multicanale

6. Biennale Channel: la rassegna "Opera Prima"
Il format - Caratteristiche salienti e organizzazione - I vantaggi

7. Biennale Channel: il logo e la sigla
L'identità del marchio - Il logo "Biennale Channel" - La sigla "Il segno del leone"


Biennale Channel © 2003 Luigi Alberton

Facebook Twitter Vimeo YouTube Amazon
Invia

COMMENTI

nome
email
città
commento
codice
  Copia questo codice nel campo qui sopra: aKRpITj